Konstantin Kovalev-Sluchevsky:

biblioteca-laboratorio di scrittore

Back          

Libro di Costantino Kovalev-Sluchevsky

Rambler's Top100 ___________

ГЛАВНАЯ | HOME PAGE

 ___________

 

Contatto:

kkovalev@mail.ru 

___________

 

Nuovi libri da

K.Kovalev-Sluchevsky

  

 

Another Rublevka

 Secrets of the Tsar's Road
(all secrets of Rublevka!!!)

 

 

New Zvenigorod's Annals (Chronicles of Zvenigorod)

Unusual history of Russia

 

 

Zvenigorod

and Zvenigorod’s Russia

The Treasures of

a Moscow Suburb.

Stories, essays and investigation
(Format of the encyclopedia,

more than 1000 illustrations)

 

 

Yuri Zvenigorodsky

Great Prince of Moscow

Book in a series "Life of outstanding people"

 

 

Savva Storozhevsky

Life: facts and myths,

legends and hypotheses.
Book in a series "Life of outstanding people"

 

 

 Bortniansky

Composer 18th century

Book in a series "Life of outstanding people"

 

 

Names and persons

of Russian culture

 

 

Saint Savva

and great battles

of Medieval Russia

 

 

 Visa to the end

of the Earth
Brief advice to the

 serious traveler

 

Figure storiche sul sito web di Konstantin

Kovalev-Sluchevsky

(rus):

 

Balakirev Мilij

Beauharnais Eugène, de

Berdiaev Nicolai

Berezovsky Maxim

Borodin Alexander

Bortniansky Dmitry

Burtsev Vasily

Chekhov Anton

Derzhavin Gavriil

Dmitry Donskoy

Dmitry Krasny

Evdokija Moskovskaja

Glinka Mihail

Gogol Nikolai

Griboedov Alexander

Handoshkin Ivan

Hristianin Fedor

Karamzin Nikolai

Likhachov Dmitry
Lossky Nikolai

Lvov Nikolai

Men, Father Alexander

Mezenets Alexander

Mussorgsky Modest

Palamarchuk Petr

Pasternak Boris

Pushkin Alexander

Radischev Alexander

Raevsky Nikolai

Savva Storozhevsky, St.

Shmelev Ivan

Shtelin Jakob, fon

Suvorov Alexander

Trostnikov Viktor

Vasily I Dmitrievich

Vasily II Vasilievich

Yuri Zvenigorodsky

 

Rambler's Top100

 

Konstantin Kovalev

(Konstantin Kovalev-Sluchevsky)

 

scrittore, storico e culturale scienziato,

professore universitario di giornalismo e di scrittura creativa (Mosca)

 

Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky)

«BORTNIANSKY» (Dmitri Stepanovyč Bortnjàns'kyj).
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti». 
Casa Editrice «Molodaja Gvardia». Mosca, 1989 (Pagine 302).
Seconda edizione: Mosca, «Molodaja Gvardia - Russkoe Slovo», 1998 (Pagine 272).

 

Константин Ковалев (Ковалев-Случевский). «БОРТНЯНСКИЙ». Серия «Жизнь Замечательных Людей» - ЖЗЛ. М., «Молодая Гвардия», 1989 (второе издание - 1998).

 

 

 

 

Text il libro su Bortniansky

(Russo)  ›››

 

 

   

 

 

 

 

     Una scientifica e letteraria biografia del celebre compositore russo Dmitri Bortniànsky (28 ottobre 1751 – San Pietroburgo, 10 ottobre 1825), uno dei più prominenti compositori russi di musica della seconda metà del XVIII secolo e all'inizio del XIX secolo. Un libro basato su ricerca da studioso ma destinato al lettore generale.
     Dmitri Bortniansky era un discepolo del grande compositore Baldassare Galuppi, che ha servito in Russia per Catherine II, e poi ha insegnato il giovane musicista a Venezia. Compositore russo di nome era chiamato «Orfeo del fiume Neva» (Neva - un fiume nella capitale della Russia nel XVIII secolo, San Pietroburgo). Compose in svariati stili musicali, tra i quali composizioni corali in francese, italiano, latino, tedesco, slavo ecclesiastico e russo.
     Il compositore più notevole del Settecento russo era Dmitri Bortniànsky, l'autore di varie «Liturgia», Concerto Spirituale (Chiesa concerti), «Così gloriosa è il nostro Signore» che fu a lungo l’inno nazionale russo, suonato dai campana nel carillon della torre di Spàsskaja del Cremlino (Mosca). Questo inno è molto famoso ai nostri giorni in Germania.
     Dmitri Bortniansky inoltre scrisse le sonate, le opere liriche (opera seria e opera buffa), le cantate, le sinfonie (la prima volta in Russia) e la musica da camera. Ha partecipato alla guerra russo-turca ed ha vissuto in Italia per dieci anni e conosceva molti ben noti compositori italiani della sua epoca. Viveva a Venezia (presumibilmente nella casa di Galuppi), Firenze, Modena, Bologna, Napoli, Livorno e Roma.

     In Italia scrisse tre opere: «Creonte» (1776, Venezia, "San Benedetto"), «Alcide» (1778, Venezia) e «Quinto Fabio» (1779, Modena, Teatro Ducale). Il suo amico e collega - compositore Maksym Berezovsky - è stata in Italia in quegli stessi anni e finito l'Accademia Filarmonica di Bologna.
     Tornò in Russia nel 1779 e ha ricevuto la posizione più alta musicale della Imperatrice Russa. Dopo dieci anni torna a San Pietroburgo dove è un compositore della Corte Imperiale. In Russia scrisse 4 opera (tutte in francese, con libretti di Franz-Hermann Lafermière): «Il Falco» (Le Faucon, 1786, Gatchina), «Celebrazione Signora» ( Le Fete du Seigneur, 1786, Pavlovsk),  «Don Carlos» (1786, Pavlovsk) e «Il Figlio–rivale» ( Le Fils-Rival ou La Moderne Stratonice, 1787, Pavlovsk). Dopo un po', nel 1796 ricevé la nomina di Direttore del Coro della Cappella Imperiale.

     Il libro è un'ampia gamma di prodottiè e illustrato con tutti i ritratti ed altre immagini che si riferiscono alla vita ed alla carriera di Bortniansky, ivi compreso il materiale dall'archivio personale dell'autore. Il libro riflette la vita culturale russa ed europea alla conclusione del diciottesimo secolo. Compositore Bortniansky spesso chiamato e ha chiesto "un italiano" nella musica russa.
     Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky), l'autore della monografia - scrittore, storico e culturale scienziato, professore universitario di giornalismo e di scrittura creativa (Mosca) - cercava negli archivi e nelle biblioteche straniere e russe dei materiali per scrivere sul compositore russo. Il libro su Bortniansky e sulla sua epoca è stato pubblicato nella serie «Vita degli Uomini Eccellenti» in due edizioni, tradotte in lingue straniere. Purtroppo il libro non ancora tradotto in italiano...

 

*  *  *

 

 Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky)

«YURI ZVENIGORODSKY - Gran Principe di Mosca».
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti».
Casa Editrice «Molodaja Gvardia». Mosca,
2008 (Pagine 496).

Константин Ковалев (Ковалев-Случевский).

«ЮРИЙ ЗВЕНИГОРОДСКИЙ». Серия: «Жизнь Замечательных Людей» (ЖЗЛ). М.: «Молодая Гвардия», 2008.

 

Una biografia del celebre Gran Principe di Mosca (Russo) Yuri IV Dmitrievich (XIV-XV, 1374 - † 5.06.1434) ed Zvenigorod.

 

Il libro su Yuri IV Dmitrievich (Yuri Zvenigorodsky) e sulla sua epoca è stato pubblicato nella serie «Vita degli Uomini Eccellenti» in due edizioni (seconda edizione - 2008).

 

Il libro è illustrato con tutti i ritratti ed altre immagini che si riferiscono alla vita di Yuri Zvenigorodsky. Il libro riflette la vita russa alla fine del XIV - inizio XV secolo.
Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky), l'autore della monografia - scrittore, storico e culturale scienziato, professore universitario di giornalismo e di scrittura creativa (Mosca) - cercava negli archivi e nelle biblioteche dei materiali per scrivere sul
Gran Principe di Mosca (Russo).

  

*  *  *

 

 Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky)

«SAVVA STOROZHEVSKY».
Serie: «Vita degli Uomini Eccellenti».
Casa Editrice «Molodaja Gvardia». Mosca,
2007 (Pagine 416). Seconda edizione: Mosca, «Molodaja Gvardia», 2008.

Константин Ковалев (Ковалев-Случевский).

«САВВА СТОРОЖЕВСКИЙ». Серия: «Жизнь Замечательных Людей» (ЖЗЛ). М.: «Молодая Гвардия», 2007.

 

Una biografia del celebre santo russo Savva Storozhevsky (XIV-XV, † 16.12.1407) ed Zvenigorod monastero.

 

Il libro su Savva Storozhevsky e sulla sua epoca è stato pubblicato nella serie «Vita degli Uomini Eccellenti» in due edizioni (seconda edizione - 2008).

 

Il libro è illustrato con tutti i ritratti ed altre immagini che si riferiscono alla vita di Savva Storozhevsky. Il libro riflette la vita russa alla fine del XIV - inizio XV secolo.
Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky), l'autore della monografia - scrittore, storico e culturale scienziato, professore universitario di giornalismo e di scrittura creativa (Mosca) - cercava negli archivi e nelle biblioteche dei materiali per scrivere sul
santo russo.

  

*  *  *

 

 Konstantin Kovalev-Sluchevsky

«Un altro Rublevka. I segreti della Via Zar di Russia».
Mosca, Grifon
- Cultura Fondo Russo, 2009 (Pagine 448).

Константин Ковалев-Случевский.

«Другая Рублевка. Тайны Царского пути. Виртуальное путешествие во времени и пространстве». М.: «Грифон» - Российский Фонд культуры, 2009.

 

     Quando si Rublevskoe (Rubyovskaja) autostrada divenne il centro di attenzione di milioni di persone, gli abitanti di questi luoghi - gli eroi dei racconti popolari e aneddoti, e così è nata una sorta di "leggenda Rublevskaya"?
     E dove il nome stesso - Rublevka? Suona ironico, perfino con sdegno. Forse a causa della parola "rublo": lì vivono persone molto ricche. Un'altra opzione: ha trovato le icone di Andrei Rublev, che ha dipinto chiese Zvenigorod. E, infine, la strada prosegue in direzione del villaggio Rublevo (anche se non si trova sulla rotta Mosca - Zvenigorod). Ma perché il paese ha dato il suo nome non solo l'autostrada, ma l'intera regione? Appena successo emersa la leggenda del "paradiso, dove un sacco di soldi", i ricchi vivono qui Moscovia.
     Il libro è scritto in genere di indagine storica con gli elementi di diario letterario e giornalistico-blog, che ricorda il viaggio da Mosca a Zvenigorod sulle attuali Rublevo-Uspenskij autostrada - Via Rublevka (compreso il suo iniziale "Mosca" parte - Zvenigorodskaja autostrada,  Mnevniki, Khoroshevo e Silver Wood - Serebrjany Bor). Oggi sappiamo che la parola "fascino" (glamor). Il libro sarà un sacco di fascino dei tempi antichi. Ma aprirà i segreti degli uomini di oggi, compresi quelli che governano lo Stato.
     Questa regione è conosciuta per la sua storia insolita, in cui molti misteri. Il famoso scrittore, storico Konstantin Kovalev-Sluchevsky offre ai lettori un viaggio nel tempo e nello spazio, di passare lungo le strade del passato, di conoscere gli eroi delle storie affascinanti e saggi. Questo tour rivelerà molti "segreti Rublevki".
     Il libro è destinato a chiunque sia interessato a presentare la Russia, il suo passato, presente e futuro.

 

     Il libro è illustrato con tutti i ritratti ed altre immagini che si riferiscono alla vita di Yuri Zvenigorodsky. Il libro riflette la vita russa alla fine del XIV - XXI secolo.
     Konstantin Kovalev (Kovalev-Sluchevsky), l'autore della monografia - scrittore, storico e culturale scienziato, professore universitario di giornalismo e di scrittura creativa (Mosca) -
cercava negli archivi e nelle biblioteche dei materiali per scrivere sul Gran Principe di Mosca (Russo).

  

*  *  *

Locations of visitors to this page

 

ГЛАВНАЯ | HOME PAGE